PIOVE SUL MONDO

Le alunne della V G Manni A., Caponera C. e Martini M., ispirandosi alla poesia di D’Annunzio “La pioggia nel pineto” e alla parodia di Montale sulla stessa poesia, che sono state argomento di studio nell’ultimo periodo, hanno composto i seguenti versi:

PIOVE SUL MONDO

Piove? No, sono fiocchi di neve
che cadono sui monti
e rattristano i nostri orizzonti

Piove su Rigopiano
il cui pianto arriva lontano
toccando l’animo umano

Piove sui visi dei bambini
sono le lacrime
di chi non ha più sorrisi

Piove sul volto del soccorritore
che ha scavato con tanto amore
e tutti lo acclamano con onore

Piove su Renzi
che dopo il referendum
non ha avuto più consensi

Piove sul Parlamento
che dopo l’ultimo cambiamento
teme un fallimento

Piove sulla Chiesa
la cui corruzione
è ancora estesa

Piove sui migranti
che sui gommoni
vivono situazioni allarmanti

Piove sulla scuola
su quella “buona”
che non ammette parola

Piove su tutto il mondo
che “contr’al corso del ciel”
interrompe il suo girotondo.

Manni A.
Martini M.
Caponera C.

V G