Le riforme di Trump

Il neopresidente degli Stati Uniti, Donald Trump, in quest’ultimo periodo è stato al centro della cronaca in tutto il mondo per le sue leggi, la prima è la costruzione del muro che separerà Messico e Usa per bloccare il flusso di droga, crimine, immigrazione illegale negli Stati Uniti.
La seconda legge è la ‘Muslim ban’ ovvero la «messa al bando» dei musulmani che introduce restrizioni all’ingresso negli Stati Uniti per chi proviene da sette paesi a maggioranza musulmana.
Tutto ciò ha portato alla rivoluzione dei Messicani, ma soprattutto alla sospensione della legge da parte della Corte Suprema Americana.
Molte sono le persone che protestano contro questa legge, anche l’Università di Harvard, dove ci sono professori e studenti provenienti da questi sette paesi è contro poiché hanno dichiarato che studenti e professori di questi paesi sono essenziali per la loro missione educativa.
Trump riproporrà di nuovo questo disegno di legge su immigrati e rifugiati, e comincerà “presto” la costruzione del muro lungo il confine con il Messico.

G. HAKA
VG