La dieta…dopo le feste natalizie

Ogni anno attendiamo Il Natale per tre motivi:

Il divertimento , i regali ed il cenone.
Da buon gustai italiani , le feste rappresentano il momento perfetto per cedere al nostro buon cibo in grandi quantità… e guai a non fare il Bis!
Ma …. chi di noi dopo le abbuffate di Natale non ha pensato di mettersi a dieta ?

Domanda all’ esperto ( Dott. Andrea Biasci)

COME SMALTIRE GLI ECCESSI DELLE FESTE?

“Con un regime ipo-calorico :
Se ad esempio, ho assunto un eccesso di 7000 kcal, dovrò creare nel mese questo deficit per non ingrassare.
Non ingrassiamo in 1 o 2 giorni , ma il bilancio calorico della SETTIMANA se non dell’ intero MESE andranno a decretare se acquisteremo o perderemo peso.
Ricordatevi che la vostra composizione corporea e il vostro stato metabolico è la somma di quello che fate 365 giorni all’ anno. Quindi durante le feste , concedetevi anche qualche meritato sfizio.
Le abbuffate svolgono un ruolo importante per la nostra psiche adempiendo ad un ruolo di sfogo. Abbuffate programmate possono aiutare l’ organismo a non far crollare la Leptina ( ormone che regola il senso di sazietà) ed il metabolismo. Inoltre, durante i periodi di dieta possono addirittura diventare importanti alleate.
Se durante tutto l’anno siete stati bravi , godetevi questi sgarri senza farvi troppi problemi.
Non si ingrassa da Natale a Capodanno , ma da Capodanno a Natale! ”

L. CIUFFARELLA
VG