IL MONDO

In che mondo viviamo?

Penso che tutti , almeno coloro che possiedono una coscienza , si siano posti questa domanda.
Viviamo in un mondo , che purtroppo non corrisponde alle nostre aspettative , anche se siamo stati noi stessi ad averlo costruito.
Un mondo dove ciò che conta è raggiungere il potere . Un mondo dove la solidarietà , l’onestà e la pace hanno lasciato il posto ai soprusi , all’egoismo e alla guerra. Un mondo in cui la tanta voluta globalizzazione ha generato ,e continuerà a generare , povertà.
È nel nome del progresso che stiamo perdendo i valori tramandati da generazioni , mescolando e confondendo l’inganno e la sopraffazione con l’etica e la morale .
Come dovrebbe essere il mondo in cui vorremmo vivere?
Un mondo nuovo , dove non vi siano la violenza , la sofferenza e lo sfruttamento . Un mondo dove non esistano disparità sociali , ne’conflitti tra classi. Un mondo basato sull’ educazione e sull’istruzione ,e
soprattutto sull’uguaglianza.
Un mondo ,quindi , che dovrà riemergere per il trionfo della pace.
Il mondo è nelle nostre mani ,solo noi possiamo salvarlo.

D.Marino 5 V G