Il Liceo Martino Filetico in visita esclusiva al CERN di Ginevra

CERN: il più grande laboratorio al mondo di Fisica delle particelle

Si è concluso sabato 16 dicembre 2017 il viaggio di quattro giorni che ha portato un gruppo di alunni del triennio del liceo classico e scientifico del Filetico, accompagnati dalle docenti Sabrina Cerilli e Alessandra Trapani, in visita al più grande laboratorio di Fisica delle particelle del mondo. La scolaresca è stata ospite del Cern per un’occasione unica e rara nel suo genere: a loro è stato concesso di accedere ai reparti solitamente riservati ai ricercatori.
Istituito nel 1954, il CERN si trova vicino a Ginevra, al confine fra la Svizzera e la Francia. E’ un’istituzione internazionale a cui collaborano oltre 20 Stati europei e non, come gli Stati-Uniti e il Giappone. Circa 7000 scienziati, la metà dei fisici delle particelle di tutto il mondo, usufruiscono delle strutture di questo laboratorio. Come in tutti i grandi centri di ricerca della fisica, la maggior parte di loro lavora al Cern solo per brevi intervalli di tempo, portando poi avanti le proprie ricerche nelle oltre 500 università di provenienza. L’istituzione favorisce una formazione tecnica avanzata in ambiente internazionale con programmi di studio e di ricerca destinati a studenti universitari, dottorandi e ricercatori.
In questo laboratorio sono stati scoperti i bosoni Z e W, particelle che trasportano l’interazione debole, una delle quattro forze fondamentali della natura. Grazie a questa scoperta Carlo Rubbia ha vinto il premio Nobel nel 1984. Al Cern si trova il grande acceleratore circolare lungo 27 chilometri, che, costruito sotto terra, è lo strumento che permette di sondare la materia nei suoi componenti più piccoli, spingendo le particelle ad energie elevatissime e poi facendole collidere fra di loro.
Il 6 marzo 2013 viene ufficialmente confermata la scoperta del bosone di Higgs.
ll Cern è anche il luogo in cui è stato inventato il World-Wide Web.
Oltre la visita esclusiva ai laboratori, gli alunni hanno potuto effettuare indagini scientifiche nelle esposizioni del Globo e del Microcosmo allestite e curate direttamente dai ricercatori del CERN.
Per gli alunni del Filetico un’esperienza di grande significato in linea con l’offerta formativa dell’istituto che persegue obiettivi di alto livello scientifico anche nella collaborazione attiva con il Dipartimento di Fisica della Sapienza di Roma.