Il dono del mare

La capacità di dimenticare il tutto e di assaporare con piacere una giornata qualsiasi.
La spiaggia deserta, il silenzio ci avvolge, la brezza leggera ci spettina i capelli e ci da’ una sensazione di freschezza baciandoci la pelle.
Il leggero brontolio del mare, che gradatamente aumenta fino all’infrangersi delle onde sulla riva, ci dondola e sembra cantarci una piacevole ninna nanna.
Il cielo è azzurro, il sole alto e splendente, non una nuvola, solo un po’ di foschia sulla linea dell’orizzonte.
La mente è libera da ogni pensiero, lo spirito calmo ammira questo scenario incantevole, lontano dalla frenetica vita di ogni giorno.

M. AMATO
VG