Giornata dell’Unita’ Nazionale e delle Forze Armate


Nella giornata odierna, la classe 4 F dell’ “Istituto Tecnico Martino Filetico”, in presenza  del dirigente scolastico prof.ssa Concetta Senese e del professor Bianchi, si è recata nella chiesa di S.Ippolito situata a Ferentino, per commemorare la giornata dell’Unita’ Nazionale e delle Forze Armate.
Questa festività, istituita nel 1919 e durata fino al 1976, è l’unica festa nazionale che sia stata celebrata dall’Italia prima, durante e dopo il fascismo.
Come ogni anno, il presidente della repubblica e le altre cariche dello stato visitano la tomba del Milite Ignoto, che ricorda tutti i soldati morti in guerra e mai identificati, all’Altare della Patria di Roma.
Numerosi e intensi i messaggi tramandati dal sacerdote, contornati da un ‘attiva partecipazione da parte degli studenti.
Uno dei più importanti, colto da questi ultimi, afferma che nella vita dobbiamo essere portatori di pace, soprattutto nelle piccole cose, anche con piccoli gesti quotidiani che possono sembrar banali…
Il 4 novembre in Italia è una festa,anche se si va a lavorare lo stesso, e non è un giorno segnato in rosso sul calendario: è la festa dell’unità nazionale e delle forze armate, un tempo molto sentita ed oggi meno nota e ricordata, ma giornate come quella odierna aiutano tutti noi a crescere interiormente ed a riscoprire quei valori patriottici che vengono sempre più a mancare.
Francesco Corsi IV F