Giornata della sicurezza

Il giorno 22/11/2017 gli alunni dell I.T.E. di Ferentino , in occasione dell’assemblea d’istituto , si sono riuniti in aula magna per parlare della giornata nazionale della sicurezza. Il relatore, dottor Frepoli Alberto dell’ istituto di geofisica e vulcanologia, ha illustrato ai ragazzi quelle che sono le pericolosità sismiche dell’Italia , focalizzando l’ attenzione alle province del frusinate . Ha poi spiegato in che modo e in che in che intervalli di tempo avviene la propagazione delle onde elastiche , prodotte dai terremoti. Il Dottor. Frepoli ha poi mostrato, attraverso alcune immagini, quali sono gli apparecchi utilizzati per misurare la magnitudo di una scossa sismica (posizionati o nelle rocce o nel sottosuolo) , e ha indicato in quali zone nazionali e, in particolare in quali zone del frusinate sono stati posizionate le apparecchiature (che in tutta la nostra nazione sono 400, molte delle quali hanno una durata temporale di circa un anno). Da uno studio del sismologo è apparso che la più forte magnitudo avvenuta nel frusinate , precisamente a Sora , è stata di 4.8. La spiegazione del Dottor. Frepoli si è conclusa con la visione di video ricavati da alcuni droni , che hanno ripreso la catastrofica realtà di Amatrice , soggetta a continue scosse di terremoto.

Dopo il ringraziamento al Dottor. Frepoli , la giornata della
sicurezza ha avuto termine con la visione del film San Andreas , film catastrofico del 2015, diretto da Brad Peyton con protagonista Dwayne Johnson.

Daniela Marino V G