‘Delegates’ del Filetico per IMUN

6 dicembre, h 9-18 presso Centro Congressi Cavour a Roma
Simone Bauco, Tiziano Bondatti, Martina De Carolis, Francesca Di Leo, Maria Chiara Giorgi, Giacomo Principali e Antonio Cappucci del Liceo Scientifico; Laura Ciotti, Federica Ferraguti, Alessandro Cantagallo, Tommaso Celani, Aurora Ciocconi, Violetta Gargani, Elisa Sordi, Camilla Trillo’, Barbara Troncone, Maria Laura Valeri del Liceo Classico hanno partecipato alla pre-conference di preparazione per l’Imun, Italian Model United Nations, cioè la simulazione dei lavori degli organi delle Nazioni Unite, entrando nel “character” di ambasciatore degli Stati membri per dibattere i temi realmente all’ordine del giorno nell’agenda mondiale, attraverso public speaking, group work , e target oriented debates, ovviamente tutto in lingua inglese e in Western formal dress, cioè gli uomini iin abito, e le donne in tailleur.

Durante la pre-conference in cui si introducono la struttura e gli obiettivi dell’ONU, i “DELEGATES” hanno imparato a tenere discorsi, a preparare bozze di risoluzioni, a negoziare imparando le regole di procedura della conferenza.
I delegatI saranno protagonisti della simulazione dal 6 al 10 febbraio 2017 a Roma, quando ciascuna scuola o gruppo di studenti rappresenterà un Paese all’interno di una commissione delle Nazioni Unite. Il progetto è organizzato dall’UNITED NETWORK con il patrocinio, tra gli altri, del Parlamento Europeo e del Ministero degli Esteri, della Regione Lazio e dell’USR Lazio ed è un progetto di alternanza scuola-lavoro.