Alti e bassi per la FMC!

Partita piuttosto equilibrata nei primi 3 quarti.

Primo quarto molto entusiasmante e ricco di punti, spiccano le prestazioni dei singoli, a chiudere in vantaggio è la formazione Amaranto (26-23).
Secondo quarto ancora all’insegna delle individualità, Ferentino conduce e Latina risponde, trovando il sorpasso quasi allo scadere, chiudendo 41-42 la seconda frazione.
Apertura del terzo periodo favorevole al Latina che si porta a +6 sul Ferentino, il quale però si rialza, riacquisendo il vantaggio e spingendo l’allenatore neroazzurro a chiamare il time-out a 3 minuti dalla fine del terzo quarto, terminato 57-56 per i padroni di casa.
Il Latina parte forte nell’ultima frazione, riprende il vantaggio (62-63) e costringe Coach Ansaloni a chiamare il time-out a 6 minuti dal termine. Alla ripresa la formazione ospite prende il sopravvento sui padroni di casa, infatti gli Amaranto commettono una serie di errori evidenziando un certo sbandamento.
In più l’arbitraggio a 1′ 41” dalla fine risulta scandaloso in quanto annulla 2 punti a BJ per infrazione di passi che…non c’era!!!
Ad aggravare la situazione viene assegnato un personale contro il Ferentino, ma il Latina sbaglia i tiri a disposizione dando la possibilità alla FMC di pareggiare con 3 tiri liberi di Imbrò (70-70). Però in questi ultimi 60 secondi succede di tutto: Latina sopra di 6 punti a 24” dallo scadere, Ferentino accorcia ma non c’è più tempo. Il Latina vince il derby 75-79 fermando così la FMC che dovrà affrontare nel prossimo match Reggio Calabria in trasferta.

S. CELARDI
S. ANCINELLI
VG